Download documentazione

con Nessun commento

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONE PER ESENZIONE CONSEGUIMENTO ATTESTATO A.S.O. clicca QUI per scaricare il documento

NOTA BENE: Come si evince dal punto 2 dell’art. 11, è il lavoratore che deve produrre la documentazione all’attuale datore di lavoro, che attesti il suo impiego come ASO nei 5 anni  precedenti la data di entrata in vigore del DPCM e per non meno di 36 mesi. Successivamente sarà l’attuale datore di lavoro che certificherà gli anni impiegati come ASO anche dei precedenti rapporti di lavoro.

NOTA BENE seconda parte: Il certificato va in originale al lavoratore, in copia al DDL, non va spedito a SIASO, non va spedito a nessuno, è da esibire in caso di controllo visto che certifica l’astensione ad un corso obbligatorio.